IL SEGRETO DEL CAMBIAMENTO
È COSTRUIRE IL FUTURO

Diamo il nostro meglio in ogni opera che realizziamo

Grazie alla nostra consolidata esperienza, a strumentazioni adeguate e a un team di professionisti vi proponiamo soluzioni mirate

Macchinari

di cui disponiamo per l’esecuzione dei lavori

Finitrice Vogele
1603-3i

Finitrice Vogele
1103-3i

Rullo caterpillar
GH49/2800

Rullo caterpillar
CB 1.7
Caterpillar
262D3
Caterpillar
226D3
Fresatrice stradale
W150CFI
Vibro finitrice
Hanta F14CE

Materiali

di cui disponiamo per l’esecuzione dei lavori

Asfalto a freddo

È un conglomerato bituminoso lavorabile a temperatura ambiente. Costituito da bitume plastificante ed additivi che rendono la miscela facilmente lavorabile per lungo tempo. Ha un’unica formulazione estiva ed invernale. Il comportamento dell’asfalto a freddo è evolutivo nel tempo, diverso dai conglomerati bituminosi lavorabili a caldo (150°C) e dai conglomerati cementizi. Chiamato anche microtappeto a freddo. Il microtappeto tipo «slurry-seal» è un sottile strato di malta bituminoso impermeabile con funzione «anti-skid», costituita da una miscela di inerti selezionati ed impastati a freddo con una speciale emulsione bituminosa. Miscelazione e stesa sono effettuate con un’apposita macchina semovente. Destinato prevalentemente, ma non esclusivamente, alla manutenzione di pavimentazione stradali, saturazione di buche ripristino di piccole superfici, chiusura di scavi per la posa di sottoservizi, piccoli rappezzi e sigillature di crepe. Si applica facilmente e velocemente, elimina il pericolo causato dall’irregolarità della pavimentazione stradale a garanzia della sicurezza degli utenti. Il trattamento normalmente non richiede rullatura e la strada può essere aperta al traffico quasi subito dopo la stesa stessa, perché l’emulsione presenta la particolare caratteristica di rompersi poco dopo la posa in opera e quindi la malta assume le proprietà meccaniche in breve tempo (circa un’ora).

Perini Costruzioni - Asflati - Materiali - Asflato a freddo
Perini Costruzioni - Asflati - Materiali - Bitumi

Bitumi

Il bitume è una miscela naturale di idrocarburi e costituisce un materiale per il presente e per il futuro. Presentano caratteristiche specifiche che li rendono materiali ideali per la pavimentazione di superfici stradali e per la realizzazione di isolamenti di cavi elettrici e di tubazioni metalliche. Queste caratteristiche sono, nello specifico, l’impermeabilità all’acqua e le capacità come isolanti termici. Proprio l’impermeabilità impedisce all’umidità di penetrare nel manto stradale. Vengono anche realizzate guaine, cementi idrorepellenti, isolanti, guarnizioni bituminose e speciali carte bituminate. Sono in molti a pensare che anche per il futuro il miglior materiale per costruire strade economiche, sicure e confortevoli, sia l’asfalto.

Bitumi modificati

Le caratteristiche sono nettamente superiori rispetto a quelle dei bitumi tradizionali perché le pavimentazioni stradali sopportano maggiori sollecitazioni del traffico, fornendo al tempo stesso un livello di sicurezza e comfort elevati. Tra i benefits ci sono:
Risparmio. Scelta obbligata per le pubbliche amministrazioni, costantemente alle prese con problemi di bilancio. Il probabile maggior costo iniziale della pavimentazione è ampiamente compensato dalla maggior vita utile della strada e dai risparmi della gestione manutentiva.
Rispetto ambientale. Il rumore nasce dall’interazione tra veicolo, pneumatici e fondo stradale. La struttura aperta dei manti porosi garantisce una riduzione della rumorosità causata dal rotolamento dei pneumatici. La maggior durabilità delle pavimentazioni in bitume modificato e la possibilità di applicare spessori ridotti, contribuiscono inoltre alla salvaguardia dell’ambiente in termini energetici e di sfruttamento cave.
Durabilità. Mantengono il loro comportamento elasto-plastico in un ampio intervallo di temperature e resistono meglio al variare delle condizioni ambientali.La maggior resistenza all’invecchiamento e alla fatica allunga la vita utile della pavimentazione.

Perini Costruzioni - Asflati - Materiali - Asflato a freddo
Perini Costruzioni - Asflati - Materiali - Bitumi colorati e trasparenti

Bitumi colorati e trasparenti

L’impiego di bitumi trasparenti consente di ottenere pavimentazioni che mantengono la colorazione dell’inerte utilizzato nell’impasto, risolvendo così le problematiche relative all’impatto ambientale e di tutela paesaggistica del conglomerato tradizionale, pur mantenendone la funzionalità. Le pavimentazioni a pigmento naturale trovano impiego per la realizzazione di viabilità nei parchi urbani e nelle aree pubbliche e private di rilevanza monumentale. Rappresentano un’ottima soluzione in tutte le situazioni in cui si voglia ottenere un migliore impatto visivo e una maggiore integrazione ambientale rispetto alle tradizionali pavimentazioni in conglomerato nero. L’utilizzo delle pavimentazioni trasparenti e colorate nei lavori di riqualificazione dei centri storici consente di valorizzare e armonizzare il contesto architettonico e paesaggistico.

Graniglie selezionate

I materiali da impiegare nei lavori appaltati corrispondono, come caratteristiche, a quanto stabilito dalle normative e regolamentazioni ufficiali vigenti in materia, secondo i seguenti requisiti:
pietrisco: materiali litoide a elementi approssimativamente poliedrici con spigoli vivi, ottenuto per frantumazione di pietrame o di ciottoli, passante al setaccio 63mm (crivello 71) e trattenuto al setaccio 20mm (crivello 25);
pietrischetto: materiali litoide a elementi poliedrici con spigoli vivi, ottenuto per frantumazione di pietrame o di ciottoli o di ghiaie, passante al setaccio 20mm (crivello 25) e trattenuto al setaccio 8mm (crivello 10);
graniglia: materiale litoide a elementi approssimativamente poliedrici con spigoli vivi, ottenuto per frantumazione di pietrame o di ciottoli o ghiaie, passante al setaccio 8mm (crivello 10) e trattenuto al setaccio 2mm;
sabbia: materiale litoide fine, di formazione naturale od ottenuto per frantumazione di pietrame o di ghiaie, passante al setaccio 2mm e trattenuto al setaccio 0,075mm
filler: materiale polvirulento passante al setaccio 0,075mm che si aggiunge ai leganti bituminosi e alle misceledi questi leganti con aggregati litici, allo scopo di conferire particolari caratteristiche ai prodotti che ne derivano.

Perini Costruzioni - Asflati - Materiali - Graniglie selezionate
Guarda i nostri lavori

Serietà e precisione ci hanno fatto guadagnare
la stima da parte dei nostri clienti

Portfolio